Menu

download 1

Siamo lieti di annunciare la conclusione del Progetto Erasmusplus “Cultural Heritage: Learning from the Past, Designing our future” che si è svolto presso il nostro Istituto, I.I.S. Pizzini-Pisani, in quanto capofila del Progetto. A questa importante e fruttuosa iniziativa hanno partecipato gli studenti e i docenti di quattro Paesi europei - Francia, Portogallo, Spagna, Italia - che sono stati impegnati in una settimana di confronto, di condivisione e di scambio di idee, ma anche in un viaggio conoscitivo volto all'esplorazione della nostra Terra, la Calabria.

 

Tutti i partecipanti, infatti, hanno visitato luoghi significativi del nostro territorio, come la splendida città di Cosenza, dove hanno potuto visitare il "Museo a cielo aperto"; la magnifica Villa Rendano e le mostre multimediali che ospita al suo interno; la "Galleria Nazionale" che ha permesso loro di scoprire non solo le opere d'arte permanenti, ma anche di essere travolti dal fascino della mostra intitolata “Concept Design Festival”, svoltasi presso Palazzo Arnone e che si coniuga in un percorso dove Design, Arte, Architettura e Artigianato sono chiamati a esprimere la sintesi della mediterraneità, il potenziale etico e la ricerca ecologica della Regione. Successivamente, i partecipanti sono stati condotti in un viaggio culinario alla scoperta delle delizie proposte da "Maccheroni Chef Academy" che vanta prodotti a km 0 e offre una vera e propria "narrazione alimentare" pregna della storia e degli antichi valori che contraddistinguono la Regione. Dopo aver mostrato le peculiarità del territorio cosentino, i docenti dell'Istituto I.I.S. Pizzini-Pisani hanno condotto i partecipanti alla scoperta di Paola, la nostra affascinante città ricca di Bellezze nascoste, fra le quali si annovera il Santuario di San Francesco di Paola. Gli studenti e i docenti hanno raggiunto il sito religioso passeggiando tra le vie caratteristiche del centro storico e, una volta giunti al Santuario del Santo Patrono della Calabria, hanno potuto accedere all’antica Libreria “Charitas” che custodisce un patrimonio artistico e librario di inestimabile valore storico e religioso. Dopo una sosta di ristoro gustando le prelibatezze locali ai piedi di alberi secolari, la visita si è spostata nel centro storico di Paola, dove gli studenti stranieri hanno potuto scoprire il fascino delle antiche chiese erette tra i vicoli, come le splendide chiese di S.Giacomo Minore, di Madonna di Montevergine, del Santissimo Rosario e la Casa Natale del Nostro Santo. La visita della città di Paola è proseguita alla volta della "fontana dei sette canali" e dei "pisciarieddi" e non poteva che concludersi nella splendida Piazza del Popolo, incorniciata dall'Arco di S.Francesco. A far da guida museale e turistica agli Erasmus, ci hanno pensato le nostre studentesse e i nostri studenti che, in lingua inglese, hanno raccontato la storia di tutti i luoghi visitati, facendo conoscere le opere d'arte della nostra Terra con competenza ed empatia. La visita del nostro territorio è continuata presso la città di Reggio Calabria ed il Museo della Magna Grecia con i nostri meravigliosi Bronzi di Riace, una visita poi a Pizzo Calabro ed al Castello di Murat. Non poteva mancare la degustazione del famoso gelato “tartufo di Pizzo”, prima di rientrare, felici, a Paola.

Gli studenti delle varie nazionalità hanno svolto inoltre diverse attività laboratoriali nella nostra scuola, contribuendo ad un intenso scambio interculturale che ha dato modo di conoscere la cultura dell’altro, di fare nuove amicizie e di migliorare le competenze linguistiche. Il Progetto Erasmusplus “Cultural Heritage: Learning from the Past, Designing our future” si è concluso con una grande Festa presso la sala antica del nostro Comune di Paola, con performance teatrali, canore e coreografiche da parte dei nostri studenti e tipici di ogni nazionalità che hanno messo in evidenza la bellezza dello scambio interculturale, uniti nella diversità.
La manifestazione si è conclusa con i saluti della Vice Sindaco Mariapia Serranó e la consegna degli attestati agli studenti e ai docenti delle scuole partner da parte della nostra Dirigente Scolastica Miriam Curti che ha ringraziato le delegazioni straniere e tutti i partecipanti della settimana straordinaria che ha permesso il confronto fra le diverse culture, creando occasioni di incontro, di dialogo, di conoscenza, di amicizia e di crescita umana, culturale e didattica.
E’ l’Europa che vogliamo “per crescere bene” i nostri giovani ed il loro futuro!

Cerca

Magazine "VOCI"

 

 la scuola si racconta

erasmus logo

didatticadistanza

logo circolari avvisi

Corona virus

 

home banner-albo-pretorio

amministrazione trasparente

accesso civico

banner registro

logo-didattica

logo-avanguardie

logo la repubblica

Pon 2014-20

logo-BachecaSindacale

Esami di stato 2017 new

LaBuonaScuola

didactica

Alternanza PCTO

logo-dislessia

Inclusione

logo scuola digitale2

selfie-logo

250x250

rassegna-stampa

gdpr privacy

Questa istituzione scolastica utilizza software opensource

zeroshell

zerotruth

Accesso riservato

Inizio pagina
Utilizzo dei cookie

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti.
Potrebbero essere presenti collegamenti esterni (esempio social, youtube, maps) per le cui policy si rimanda ai portali collegati, in quanto tali cookie non vengono trattati da questo sito.